Il respiro della Terra



arcobaleni

Il respiro della Terra

La Terra respira lenta, la sua spessa pelle di roccia ed acqua ondeggia sensuale al ritmo della danza con la luna ..sospesa nell’immensità dell’Universo.
Il tempo non conta per la nostra grande Madre, respira paziente nel suo viaggio d’amore con il sole, mentre noi come moltitudini di figli in età adolescenziale la sfruttiamo senza posa.. ingrati.. avidi.. assonnati..

Nuovi profumi sempre più presenti nel suo lento respirare, profumi di stelle lontane che si affacciano al suo orizzonte dopo molto molto tempo, profumi a lungo attesi.
Il lungo inverno è finito!
Una nuova stagione ha inizio e tutto si trasforma, come quando ritornano i colori a primavera.
Tempo di risveglio per la Madre, tempo di risveglio per i suoi figli.
“Come fuori così dentro, come sopra così sotto”..
il risveglio si manifesta in piccole azioni, piccole parole di verità, la propria piccola semplice verità.
Il risveglio è figlio dell’ascolto di sè.. “Questo mi piace” “no questo non mi piace”.. “Questo voglio”.. “Questo non voglio”..

Nella nuova luce di questa luna piena che ognuno possa imparare a “camminare le sue parole”, a prendersi la responsabilità ed esprimere la sua verità, sì allora il velo si squarcerà e le paure si vedranno per ciò che sono.. spauracchi.. guardiani che noi stessi abbiamo messo lì per testare il nostro coraggio..

In questa luce che ognuno possa vedersi cocreatore della realtà che lo circonda e smettere di agire da vittima.. si allora questo sistema sociale ed economico, che a nessuno piace, si scioglierà come neve al sole.. e si andrà concretizzando il sogno di tutti i nostri cuori.. spazi salubri e naturali in cui vivere in pace nell’amore.

Prendiamoci un tempo oggi per respirare insieme alla Terra.. alla Luna e al Sole.. lasciamo che la bellezza e l’immensità di questo respiro inondino i nostri cuori e liberino la danza della nostra anima..
Buona luna piena di maggio a tutti!! Buon Wesak!!


 
     Condividi su Facebook
Lunedì, 4 Maggio, 2015